Allievi bagnati e vincenti

Primo giorno di primavera e prima uscita stagionale per la squadra Allievi del settore giovanile della società Cairese , una primavera solo sul calendario considerato il freddo e la pioggerellina fastidiosa che ha accompagnato i giocatori per tutto l’incontro, rendendo il campo veramente molto pesante. Nonostante le premesse l’esordio dei giocatori nella categoria Allievi è stato positivo non soltanto per il risultato finale : i biancorossi si sono imposti sugli avversari con il punteggio di 11 a 5 ed hanno mostrato un buon livello di gioco nonostante le difficoltà nel misurarsi con le nuove distanze delle basi e della pedana di lancio.

Buona la prova del lanciatore partente Berigliano che lascia a secco di punti gli avversari e positivo l’esordio di Fresia nel ruolo di ricevitore ; incerta, invece , la prestazione di Pascoli come rilievo con qualche difficoltà nel trovare forza e precisione dalla nuova distanza, ma buona per lui la prestazione in interbase, in prima base Scarrone Gabriele ha dato sicurezza al campo interno con l’autorevolezza di un veterano .

Anche in attacco si sono viste delle belle battute: ancora Berigliano e Pascoli , il primo autore di un doppio, insieme a Baisi , Fresia e Bonifacino. Sul finale anche l’esordiente Dotta mette a segno una bella battuta verso l’esterno sinistro. Battesimo del campo positivo anche per Valle Luca che si è mosso con disinvoltura all’esterno sinistro.

Dopo questo anticipo il campionato Allievi proseguirà nel mese di aprile con l’incontro tra Cairese e Boves in trasferta il 19 mentre la categoria “cadetti” esordirà sabato 11 a Sanremo .

Quarto posto per la Cairese nella Western League

Domenica scorsa si sono svolte a Vercelli e Casalbeltrame ( Novara) le fasi finali della Western League alle quali la Cairese si era classificata quale testa di serie  insieme ad Avigliana e Senago.

A Vercelli la squadra biancorossa ha affrontato nel  girone di qualificazione  Sant’ Antonino, Angels di Vercelli e Settimo e,  pur avendo subito una sconfitta per mano proprio del Settimo si è comunque classificata al primo posto del girone in virtù della vittoria conseguita nello scontro diretto contro il Sant’Antonino.

I ragazzi si sono quindi trasferiti in quel di Novara per affrontare la semifinale contro l’Avigliana : buona la partenza dei biancorossi soprattutto in attacco, ma buono anche l’inizio per la difesa che impedisce agli avversari di pareggiare . Diverso il finale di gara: la Cairese segna un solo punto, sprecando diverse occasioni sulle basi, l’Avigliana invece acciuffa il pareggio e nel corso dell’extra inning mette a segno un bel fuoricampo che le  consegna l’accesso alla finalissima contro il Senago.  

Dunque finale per il terzo posto per la Cairese contro il Seveso. Anche in questo incontro molte le occasioni sprecate in attacco e qualche indecisione di troppo in difesa, in larga parte dovuta all’emozione . L’incontro finisce con il risultato di 3 a 1 a favore del Seveso e la Cairese saluta la Western League con un ottimo quarto posto,inaspettato soltanto qualche domenica fa.

Soddisfazione comunque all’interno dello staff tecnico Cairese : la squadra è maturata molto nel corso delle giornate di gara ed alla fine è mancata l’esperienza necessaria per superare soprattutto la paura di vincere, spesso compagna di viaggio nelle squadre così giovani.

Vola in finale la Cairese nella Western League

La Cairese si congeda dalle qualificazioni del Torneo Western League con un en plein che gratifica pienamente l’ambiente.    

Grazie al poker di vittorie i biancorossi scalano la classifica portandosi al terzo posto a ridosso del Senago e dietro ad una Avigliana quest’anno imbattibile (nessuna sconfitta ed un solo pareggio).

Davvero bella la squadra che ha preso parte al Torneo di Castellamonte ostinata in difesa e prorompente in attacco con i fuoricampo di Luca Baisi e Fabio Granata. Quattro vittorie decise ottenute a suon di battute da parte di tutto l’organico cairese, buono l’approccio in difesa degli interni con un bellissimo out in tuffo realizzato dal prima base Sulsenti; in campo esterno decisivi gli out al volo di Sara Crepaldi, Claudia Panelli e Gabriele Callegari.

Domenica prossima a Casalbeltrame (Novara) si svolgeranno le fasi finali e la squadra sembra avere raggiunto il grado di maturità necessario ad affrontarle con velleità di vittoria per riscattare quella “maledetta “ finale di un anno fa persa di un soffio dopo aver dominato l’intero torneo.

Lo staff tecnico è soddisfatto della prova, e a fine giornata ha così commentato: “La squadra dopo la falsa partenza della prima giornata ha reagito con entusiasmo ai cambiamenti proposti, ed è cresciuta nel corso della manifestazione tanto da poter giocare la finale di Casalbeltrame da protagonista. Non solo la rosa titolare ma anche i giovani innesti sono diventati fondamentali nell’economia del roster, e ora cerchiamo di capitalizzare il duro lavoro svolto e proviamo a dire la nostra Domenica prossima, senza dimenticare l’obiettivo principale che resta il divertimento.”

Luis Lunar nuovo skipper della Cairese

Sabato scorso 27 febbraio alla presenza di tutte le squadre e di moltissimi genitori , nonché dell’assessore allo Sport Stefano Valsetti, la società Cairese ha presentato il suo nuovo allenatore Luis Lunar.Nato in Venezuela il 30 ottobre 1955 Lunar ha calcato con grande successo in veste di lanciatore i campi venezuelani nelle fila di diverse squadre quali: Il Tiburones de La Guaiara, il Tigres de Aragua, il Petroleros de Cabimas, Pastora de Occidente e il Pastora de los Lianos.

Nel 1975   è approdato negli Stati Uniti nell’organizzazione dei Mets giocando  dapprima nel doppio A e poi nel singolo A.

L’anno 1993   vede l’esordio in Italia nella squadra del Macerata : qui Lunar ottiene il record di strike out (200) e la società si guadagna l’accesso per la prima volta nella propria storia ai playoff. Continua l’esperienza italiana passando prima da Caserta e poi da Torino.

Nel 1998  si trasferisce in quel di Grosseto in veste di coach , ma lancia ancora ben 12 partite ottenendo 6 vittorie.

Nelle stagioni  2007 e 2008 Lunar è pitching coach dei Grizzlies di Torino in serie A2 e nel 2009 della Juve ’98 sempre nel capoluogo piemontese.

La dirigenza cairese è riuscita a portare Lunar in quel di Cairo dove si occuperà in prima persona della prima squadra , e metterà a disposizione dello staff tecnico Cairese la propria esperienza di allenatore con tutte le squadre giovanili.

Aspettando .....il campionato

Sabato 20 Febbraio approfittando  della pausa  prevista dalla Western League  la Cairese ha partecipato con una formazione sottoleva al Torneo di Fossano. Lo scopo della manifestazione era sperimentare in diversi ruoli i nuovi acquisti. Lo staff tecnico non è stato deluso dai ragazzi, che si sono dimostrati all’altezza delle aspettative. In particolare Bloise Patrick completamente a suo agio in terza base e Tesi nell’inedito ruolo di ricevitore. In campo esterno si sono alternate Panelli Claudia, Frattini Giorgia, Panerati Francesca e Lazzari Alessandra dimostrando sempre maggiore sicurezza. Debutto assoluto invece per Baisi Matteo e Marenco Leonardo, provenienti dal minibaseball. Degno di nota ancora la prestazione in attacco dei fratelli Granata, Fabio e Luca.
Le nuove leve hanno conquistato meritatamente un secondo posto, davanti a squadre già consolidate come ad esempio il Boves. Il 7 marzo a Castellamonte i “Ragazzi” saranno impegnati nell’ultima giornata della western League nonostante la qualificazione sia stata già raggiunta dai giovani biancorossi.

La Cairese fermata dalla Avigliana nella W.L.

Ancora un en plein sfiorato nel terzo concentramento della Western League per i giovanissimi atleti della Cairese baseball impegnati in quel di Giaveno e, ancora una volta ,l'unica sconfitta della giornata arriva per mano dell'Avigliana che continua a viaggiare a punteggio pieno nella classifica provvisoria.

La squadra è apparsa meno convincente soprattutto nel primo incontro giocato con il Castellamonte , giovanissima formazione piemontese che non ha comunque approfittato della situazione; i biancorossi non sono all'altezza delle aspettative soprattutto in difesa , troppi errori di testa e troppi punti regalati agli avversari sono i temi dominanti di questo incontro; in attacco , al contrario, la squadra si dimostra caparbia e tutti i giocatori si dimostrano convinti e grintosi, tanto da segnare ben 10 punti.

Nel secondo incontro della giornata la squadra torna in sé ed esprime un buon gioco soprattutto in difesa con Baisi e Granata impeccabile in diamante: la partita è combattuta fino alla fine , ma la Cairese riesce a piazzare il colpo finale con un fuoricampo di Baisi che sancisce la vittoria finale.

Nel terzo incontro arriva l'unica sconfitta della giornata : la Cairese rimane in partita nei primi due innings, ma non riesce a trovare soprattutto la concentrazione in difesa, molti giochi sbagliati,troppe palle cadute e l'Avigliana ne approfitta per prendere il largo e vincere senza problemi .

La terza vittoria arriva nell'ultimo incontro della giornata : gli avversari sono gli Angels di Vercelli .L'incontro è veloce , bella la difesa che tiene a zero gli avversari, l'attacco è invece un po' opaco con pochi punti segnati, la stanchezza si fa sentire.

Western League Cairese protagonista

Una Cairese in crescita si rende protagonista della tappa di Cairo Montenotte della Western League vincendo tre dei quattro incontri disputati, dimostrando una crescita costante partita dopo partita.

Bella la prestazione del campo interno con Baisi in terza autore di moltissimi outs, Granata interbase, Ceppi in prima , Marsella in seconda, autrice di due doppi giochi,mentre Lazzari e Crepaldi si sono alternati a difendere la pedana di lancio.

Nel primo incontro giocato contro la Sanremese softball i Cairesi non hanno sbagliato nulla in difesa e in attacco hanno realizzato una serie micidiale di battute valide : risultato 12 a 0 per i padroni di casa.

Molto più "tirate" le partite successive: col Vercelli decisivi in battuta Bonifacino Lorenzo e Crepaldi Sara che mettono al sicuro il risultato spingendo a casa punti decisivi per la vittoria finale.

L'incontro con il Sant'Antonino è perfetto in difesa: impeccabile , infatti, la prestazione del campo interno con Baisi e Granata protagonisti assoluti e registi di un campo interno perfetto.

Nell'ultimo incontro arriva l'unica sconfitta per la Cairese per mano dell'Avigliana squadra compatta e quadrata soprattutto in difesa, il lato debole della Cairese in questa partita è la difesa che sbaglia due giocate decisive nonostante la realizzazione di uno splendido doppio gioco che Marsella Maeve realizza tutto da sola.

La Cairese dunque conclude il concentramento dimostrando una crescita costante e guadagna posizioni in classifica piazzandosi al quinto posto. La prossima settimana ancora un concentramento per la terza tappa della Western League a Giaveno con Avigliana , S.Antonino, Angels e Castellamonte . 

La Western League passa da Cairo

Inizia in sordina la Western League per i Cairesi

Si è giocata a S.Antonino di Susa la seconda giornata dell’edizione 2010 della Western League, la prima alla quale ha partecipato la Cairese con una squadra tutta nuova e giovane considerato che i giocatori della leva 1997 sono ormai passati a far parte della squadra Allievi.
I giovani Cairesi hanno concluso l’impegno giornaliero con una vittoria, un pareggio e due sconfitte dimostrando una crescita costante partita dopo partita. Male l’esordio nel primo incontro giocato contro il Senago, squadra caparbia e risoluta, sia in attacco sia in difesa; la Cairese paga lo scotto dell’emozione soprattutto in battuta, eccezione fatta per Luca Baisi autore di un fuoricampo. In difesa alcune lacune permettono agli avversari di prendere il largo e di concludere l’incontro con una vittoria netta.
Bene la partita con la Sanremese in parità fino all’ultimo attacco , e decisa dalla piccolissima Alessandra Lazzari ( Classe 2002) che spinge a casa il punto della vittoria con una grinta da veterana.
L’incontro con i Grizzlies presenta una Cairese finalmente ordinata in difesa con Baisi in terza base, Granata Fabio interbase e Marsella in seconda base ben supportati da Ceppi in difesa del cuscino di prima base. La squadra così disposta trova una propria identità e macina buon gioco , peccato per le tante, troppe occasioni sprecate che avrebbero permesso ai valbormidesi di ottenere ancora una vittoria.

Si chiude positivamente il 2009

La tradizionale festa sociale degli auguri ha concluso ufficialmente la stagione 2009 del Baseball Cairese ,una stagione particolare che può essere ricordata per i risultati positivi della squadra Ragazzi protagonisti di una stagione invernale senza precedenti nel Torneo Western League, e protagonisti nel campionato fino ai play offs persi solo per un soffio…
Una stagione che può e deve essere ricordata per l’impegno della squadra Seniores di creare un gruppo solido e compatto formato dai veterani della squadra all’interno del quale hanno trovato uno spazio sempre più importante i giovani Cadetti.
Come da tradizione sono stati premiati per l’impegno profuso all’interno della società i dirigenti biancorossi e tutti coloro che si sono prodigati in mille attività collaterali , come ad esempio la realizzazione del completamento dell’impianto di irrigazione nel campo esterno del diamante .
Emozione e grande attesa per i premi individuali consegnati agli atleti che si sono distinti per meriti sportivi nella stagione 2009; sono stati premiati per la categoria Ragazzi Matteo Pascoli, miglior lanciatore, Gabriele Scarrone miglior battitore e Davide Berigliano giocatore più utile.
Per la categoria Cadetti premio a Marco Pascoli quale Mvp ed a Mattia Deandreis quale giocatore più utile; infine per la prima squadra premio a Stefano Bellino ed a Roberto Ferruccio rispettivamente miglior battitore e miglior lanciatore e novità assoluta un premio speciale come giocatori dell’anno a Riccardo Ferruccio tra i veterani ed a Carlo Palizzotto premiato quale miglior prospetto.

ALLENAMENTI

=======================
Minibaseball Under 9
Mercoled' 18,00 - 19,00
***********************
Ragazzi under 12
Lunedì 17,45 - 19,30
Mercoledì 17,45 - 19,30
***********************
Cadetti under 15
Martedì 17,45 - 19,30
Giovedì 17,45 - 19,30
***********************
Seniores
Martedì 18,45 - 20,30
Giovedì 18,45 - 20,30
***********************
***********************

gli Appuntamenti

***********
IMPORTANTE
***********
....Stiamo arrivando ...
****************

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.