Ragazzi e Cadetti al "Maria Luigia "

Un intenso week end di baseball quello trascorso dalle squadre Ragazzi e Cadetti della Cairese in quel di Parma dove si è svolto il Torneo “ Maria Luigia” da venerdì 28 a domenica 30 agosto scorsi. Una bellissima esperienza di sport all’interno di una struttura veramente all’avanguardia con tre campi da baseball; tre giorni intensi di partite e di amicizia fra le squadre partecipanti.
La Cairese ha partecipato alla manifestazione in collaborazione con la Società Avigliana Baseball schierando nel proprio roster alcuni giocatori piemontesi ; ottima l’esperienza che auspichiamo  si possa ripetere in futuro visto l’affiatamento che subito si è creato tra i giovani atleti e visti i positivi risultati che questa collaborazione ha creato.
I cadetti , infatti si sono qualificati per la finale terzo posto dopo aver battuto la squadra di Anzio ed essere stati sconfitti dalla formazione del Parma; i Ragazzi dal canto loro hanno avuto la meglio sul Brescia imponendosi con un perentorio 9 a 2 ed hanno dovuto cedere alle formazioni di Parma e Carpi .
La partita col Parma ha avuto poca storia in attacco considerata la forza dei lanciatori emiliani che hanno lasciato al piatto diversi battitori cairesi ; diversa la storia con la formazione del visto che al secondo inning il punteggio si manteneva in perfetta parità ( 3 a 3).

Benvenuta Alice ...

 

 

 

 

 

 

E' nata Alice... ad ingrandire la nostra famiglia...

complimenti a mamma Serena e a papà Alessandro Pacenza...

 

Gran Finale col Botto! La Cairese chiude in bellezza e vince 7-3 a Fossano

Tutti speravano in un finale come questo, Il presidente Simona Rebella aveva auspicato il "colpaccio" a Fossano e colpaccio e stato. Non a sproposito si può parlare di impresa, dopo l'umiliazione subita dallo stesso Fossano all'andata con un secco 14-0, e considerando le pesanti assenze di Vottero e Barlocco e l'indisponibilità per i primi inning di Riccardo Ferruccio per impegni di lavoro. Lopez è quindi costretto a contare sui giovanissimi e a reimpastare un po' la formazione con Roberto Ferruccio sul monte ricevuto da Carlo Palizzotto, interni Bazzicalupo, Goffredo, Davide Berretta e Bellino, all'esterno Pascoli, Blengio e Daniele Berretta. L'inizio fa subito presagire un bel match, equilibrato, con i lanciatori e le difese che riescono a chiudere a zero i primi inning, ma con i battitori abbastanza aggressivi. A fine terzo il Fossano passa e segna due punti ma la cairese risponde immediatamente pareggiando i conti ad inizio quarto. Da questo punto in poi è un crescendo dei biancorossi che inning dopo inning segnano punti fino a portarsi sul 7-2, trascinati da un incontenibile Bellino (4 su 5 e miglior battitore della stagione superando sul filo di lana Roberto Ferruccio). Bene anche Palizzotto, Blengio e Berretta bravi a spingere a punto i compagni sulle basi. Bravi tutti per la concentrazione e l'aggressività dimostrate. In difesa un'altra maestosa prestazione di Roberto Ferruccio, sempre più leader di questo gruppo, ben ricevuto da Carlo Palizzotto, in crescita partita dopo partita, e ben supportato da Bazzicalupo, a suo agio anche in prima base, da Goffredo e Bellino, cintura invallicabile, da Davide Berretta  prima e da Riccardo Ferruccio poi anche loro solida barriera su cui si sono infrante tutte le battute verso la terza.

Una giovane Cairese ..bella da vedere ..

Riccardo FerruccioLa Cairese si congeda dal pubblico di casa con un secco 4 a 0 ai danni dei New Panthers di Sant’Antonino e si accinge ad affrontare un’ ultima impegnativa trasferta in quel di Fossano per chiudere , magari con un bel “colpaccio”, il campionato 2009. Il manager Lopez ha riproposto la batteria dell’ultimo incontro ( quello giocato contro l’Avigliana) con Ferruccio Roberto sul monte e Carlo Palizzotto dietro il piatto di casa base a sostituire l’infortunato Barlocco, in diamante Carlo PalizzottoBellino , Ferruccio Riccardo, Goffredo e Bazzicalupo al posto di Vottero non disponibile per motivi di lavoro. In campo esterno da sinistra verso destra Berretta Davide, Blengio e Pascoli. Una bella partita di baseball, giocata quasi in punta di piedi dall’attacco biancorosso che segna un punto per volta, che affonda in diverse occasioni la difesa avversaria, ma che non riesce a prendere il largo, lasciando per diversi turni troppi uomini in base. La difesa dal canto suo lavora bene trascinata da un Ferruccio in gran spolvero sul monte, e spegne qualsivoglia velleità all’attacco avversario che rimarrà a secco di segnature. Dall’esterno la partita è stata divertente, meno tecnica di quella della settimana scorsa, ma all’occhio ( e all’orecchio) dello spettatore attento non sarà di certo sfuggito il clima di un affiatamento sereno e tenace che aleggiava dal campo alla panchina: un continuo sostegno a chi ha ricoperto ruoli inediti, a chi è stato pronto a scarificarsi per la squadra.

Cairese sconfitta con onore 5-2 dalla capolista Avigliana

Ci sono sconfitte e sconfitte. E' chiaro che è sempre meglio e più bello vincere, ma se si perde consapevoli di aver fatto il proprio dovere e avendo giocato una buona partita, allora la sconfitta risulta più accettabile. Ed è quello che è successo domenica alla Cairese che si trovava di fronte la capolista Avigliana Bees ed era reduce dalla brutta partita di Castellamonte. Formazione condizionata dalle assenze di Barlocco e Blengio con Roberto Ferruccio lanciatore partente ricevuto da Carlo Palizzotto, classico diamante interno con Vottero, Goffredo, Riccardo Ferruccio e Bellino, all'esterno Berretta, Pascoli e Bazzicalupo. L'inizio dell'incontro è molto equilibrato, con le rispettive difese molto attente ed i lanciatori ben efficaci. La cairese ci prova subito ed al secondo inning riesce a segnare il primo punto portandosi in vantaggio. La difesa è ben concentrata e riesce anche a rimediare bene a qualche piccolo errore, tenendo il risultato a zero fino al quarto inning, quando i Bees riescono a segnare il punto del pareggio. Il quinto inning è quello determinante per il risultato finale, infatti gli ospiti riescono a segnare 3 punti approfittando di un paio di indecisioni difensive degli esterni cairesi, 3 punti che a fine partita rappresenteranno esattamente il distacco tra le due formazioni. La Cairese però non molla, sa che può recuperare e ci prova riuscendo a segnare con Vottero al sesto che prima perfora il guanto del terza base avversario con una linea e poi arriva a casa sulla valida di Palizzotto. Poi però la cairese spreca l'occasione lasciando in base i corridori che avrebbero potuto portare al pareggio. E l'avigliana ad inizio settimo ristabilisce le distanze segnando ancora un punto.

Mercoledì 29 Luglio ..." allenamento " ..di tuffi

 

Nella Galleria Fotografica 2009 sono pubblicate le foto  

Tutti al Campo alle ore 18,00 ......allenamento  di tuffi e Scivolate ..

 

Andiamo a vedere i mondiali! - In vendita i biglietti

Come tutti ben saprete a settembre si svolgerà in Italia la fase finale dei mondiali di Baseball. Tutto il calendario delle partite è visionabile sul sito www.fibs.it. Stiamo organizzando delle "trasferte" per le partite sui campi più vicini, ad es. Torino, Piacenza, Novara, Firenze ecc., eventualmente noleggiando pulmini o pulmann a seconda del numero di partecipanti. Stiamo anche organizzando il trasfertone per la finale del 27/9 a Nettuno (RM). Chi fosse interessato ce lo faccia sapere scrivendo a info@baseballcairese.it , indicando la data di interesse e procurandosi per tempo i biglietti, acquistabili on-line da questo sito http://www.listicket.it/manifestazione.php?manifestazione=4621&S=&lang=IT o nelle ricevitorie Lottomatica. Sono previsti anche dei mini-abbonamenti sia per tutti gli incontri della Nazionale Italiana (Follow Italy), sia per quelli programmati in sedi che ospiteranno almeno 3 partite. Ovviamente l'invito è esteso anche ad amici e appassionati di altre società che vogliano unirsi a noi. Saranno previste forti agevolazioni per i soci del Baseball Club Cairese. Per comodità, ecco i link diretti alle varie città italiane della seconda e terza fase. Per quel che riguarda Firenze, è l'unica città che ospita anche partite della terza fase e delle finali.

Passo falso a Castellamonte, Cairese sconfitta 7-2

La Cairese cede in trasferta al Castellamonte per 7-2 facendo un passo in dietro rispetto alla bella prestazione della precedente domenica contro il Settimo. Contro una formazione non irresistibile i  biancorossi non riescono ad essere incisivi e commettono troppi errori lasciandosi sopraffare dal nervosismo e perdendo più volte la concentrazione. Lopez propone Roberto Ferruccio sul monte ricevuto da Palizzotto che sostituisce l'infortunato Barlocco. Interni Vottero, Goffredo, Bellino e Riccardo Ferruccio, all'esterno Berretta, Blengio e Bazzicalupo. L'inizio è subito in salita, nonostante l'efficacia del partente Ferruccio, ma un doppio gioco mancato e un tiro sbagliato in prima spalancano le porte agli avversari che segnano subito due punti. La Cairese riesce però a rimanere concentrata e l'inning successivo lo stesso Roberto Ferruccio sigla un fuoricampo da due basi e poi segna un punto. La difesa si ritrova e per un paio di inning ritorna ad essere efficacie. In attacco però le mazze cairesi faticano a concretizzare e lasciano spesso uomini sulle basi, mentre gli avversari spingono il gioco e ribattono bene al secondo punto dei biancorossi segnato sulla valida di Barlocco, entrato a ricevere al quarto inning. Al settimo Lopez sostituisce Bazzicalupo con pascoli all'esterno destro e scambia di posto Ferruccio e Berretta chiamando quest'ultimo sul monte per le ultime due riprese. La cairese ci prova, vuole recuperare, ma non ha la serenità e la concentrazione necessarie, anzi concede altri 3 punti agli avversari che ben capitalizzano altri errori difensivi dei biancorossi.

Cairo is back! Battuto il settimo 4-1

La Cairese si mette subito alle spalle lo scivolone di Sanremo e mette a segno un'importante vittoria contro il Settimo Torinese per 4-1. Lopez può contare su tutta la rosa a disposizione e sceglie di iniziare l'incontro con il lanciatore Roberto Ferruccio ricevuto da Barlocco. Diamante tipo con Vottero, Goffredo, Riccardo Ferruccio e Bellino, all'esterno Berretta, Blengio e Palizzotto. Al primo inning il settimo inizia bene, mette un uomo in base, lo fa avanzare su bunt e sfrutta l'unico scivolone della partita, un errore di tiro di Bellino, per segnare un punto. La Cairese non si scompone, la partita è solo all'inizio, ritrova la concentrazione e chiude bene l'inning. Da questo momento in poi la difesa diventa una diga insormontabile, ordinata ed impeccabile nei suoi meccanismi, spesso autrice di giocate deliziose e difficili come due prese profonde in controguanto di Bellino, una presa molto profonda di Goffredo ed uno spettacolare colto rubando di Barlocco. Ovviamente ottima la prova del lanciatore Ferruccio ben supportato dietro casa dallo stesso Barlocco che ha bloccato bene 3 o 4 palle a terra insidiose. Per quanto riguarda l'attacco, alti e bassi, ma tutto sommato bene. Già al primo inning la Cairese riesce ad arrivare con gli uomini in seconda e terza ma non concretizza. Al terzo Blengio arriva in base con una bella valida e poi un ritrovato Luca Goffredo colpisce teso e spedisce all'esterno centro. Il difensore piemontese non arriva alla palla che lo supera e vola in fondo alla rete, mentre il velocissimo lead off biancorosso completa il giro della basi. Fuoricampo interno e 2-1.

Sanremo-Cairese 16-1. Una partita da dimenticare

Nell'anticipo serale a Sanremo i padroni di casa battono per manifesta superiorità una Cairese decisamente al di sotto delle sue possibilità. Se nel turno di andata la Cairese aveva giocato una delle sue migliori partite della stagione battendo i matuziani per 10-0, nel ritorno ha sicuramente giocato la peggior partita dell'anno, una vera sagra degli errori. Può capitare, quella di ieri non era la vera Cairese, che solo domenica scorsa, pur non essendo stata efficace in attacco, in difesa aveva fatto vedere un ottimo baseball. L'assenza del veterano Vottero ha sicuramente pesato negli equilibri della squadra, ma è soprattutto l'aspetto psicologico che probabilmente ha giocato un brutto scherzo a questa giovane squadra che ha commesso il grosso errore di lasciarsi condizionare molto da un arbitraggio sicuramente non impeccabile, reagendo e giocando con troppo nervosismo. La cronaca del match parla di una discreta partita fino al quinto inning, con Davide Berretta sul monte autore di una buona prestazione e la difesa non impeccabile ma tutto sommato abbastanza efficace. L'attacco invece non è stato in grado di tenere testa a quello avversario che nelle prime 5 riprese ha segnato 5 punti, mentre quello biancorosso solamente uno con Berretta. Al sesto inning il tracollo, con Bazzicalupo sul monte che non riesce ad essere efficace come nei due precedenti match ma soprattutto con la difesa biancorossa che inizia una serie incredibile di errori che consentono ai biancoblu di portarsi sul 16-1. E' un vortice da cui la cairese non riesce ad uscire e solo con l'ingresso sul monte del giovanissimo Mattia De Andreis si riesce a chiudere l'inning.

ALLENAMENTI

=======================
Minibaseball Under 9
Mercoled' 18,00 - 19,00
***********************
Ragazzi under 12
Lunedì 17,45 - 19,30
Mercoledì 17,45 - 19,30
***********************
Cadetti under 15
Martedì 17,45 - 19,30
Giovedì 17,45 - 19,30
***********************
Seniores
Martedì 18,45 - 20,30
Giovedì 18,45 - 20,30
***********************
***********************

gli Appuntamenti

***********
IMPORTANTE
***********
....Stiamo arrivando ...
****************

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.