I Ragazzi Cairesi si fermano ad Avigliana

Baseball Cairese categoria “ Ragazzi”.
Si è svolto in quel di Avigliana sabato scorso 6 settembre il primo concentramento valevole per i quarti di finale per la categoria Ragazzi al quale hanno partecipato le vincitrici del campionato regionale di Piemonte, Liguria e Lombardia.
Cairese , Avigliana e Seveso si sono incontrate disputando un girone all’italiana tutti contro tutti per stabilire la squadra che parteciperà alla fasi successive.
La Cairese si è presentata all’appello priva di alcuni titolari e con Bonifacino Lorenzo in panchina inutilizzabile a causa di un serio infortunio che gli è costato diversi punti di sutura sulla gamba.
Nonostante ciò la squadra ha affrontato l’Avigliana alla pari per due innings grazie ad un’ottima prestazione di Berigliano in pedana di lancio e a diverse belle giocate difensive di Ghidetti Lisa utilizzata nel ruolo di terza base; l’attacco però non è riuscito a penetrare la difesa piemontese ed ha prodotto un solo punto ; così dal terzo inning in poi la squadra di casa ha allungato il passo forte di una maggiore esperienza e di una migliore coesione frutto anche di un’estate passata sui diamanti italiani ospite di diversi tornei.

2° Trofeo Memorial Marco Beltramo

Domenica 14 settembre si svolgerà il 2° Trofeo Memorial Marco Beltramo che, come lo scorso anno vuole essere un momento di incontro tra tutti i compagni di squadra, allenatori e amici del caro Marco. 

Il ritrovo è alle 14.30 presso il campo da Baseball di Cairo. Si giocherà a Baseball, potrà partecipare chiunque ha il piacere di farlo, e le squadre verranno definite al momento.

A fine partita ci sarà una bicchierata in compagnia a cui invitiamo tutti a partecipare portando qualcosa da mangiare o da bere.

Cairo Medievale 2008

Come ogni anno, da diversi anni, il Baseball Club Cairese partecipa a Cairo Medievale, sicuramente la manifestazione di maggior importanza e prestigio dell'estate cairese, e sicuramente una delle rappresentazioni medievali più famose d'Italia.

E come ogni anno i dirigenti, gli allenatori, gli atleti e gli infaticabili genitori del B.C. Cairese, indossate le casacche medievali, si adoperano per preparare le famosissime ed apprezzatissime bruschette, nella ormai tradizionale Taverna di via della Valle, nel suggestivo centro storico di Cairo.

La manifestazione si tiene dal 6 al 10 Agosto e sul sito che segue troverete tutte le informazioni sulla manifestazione, il programma degli spettacoli (tutti gratuiti) e la mappa delle taverne per la divertente "cena itinerante". http://www.comune.cairo-montenotte.sv.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=620

Alla manifestazione partecipano anche le ragazze del Softball Star Cairo con la taverna della panizza e dei panzerotti e i Superciuck con la taverna dei dolci.

APPASSIONATI DI BASEBALL E NON, CAIRESI E NON, NON POTETE PERDERE ASSOLUTAMENTE QUESTO APPUNTAMENTO!

Recupero C1 - Genova Cairese finisce 7 a 5

 Cairo Montenotte - Domenica 4 Agosto si è conclusa la Regular Season del campionato di C1 con il recupero tra il Genova baseball e la Cairese. La compagine valbormidese  si presenta all’appello priva dei  titolari  Sicco, Benvenuto e  Blengio e con Boccardo in panchina indisponibile per una brutta infiammazione alla gamba destra. La partita particolarmente lenta e condita da un caldo afoso, non desta particolari emozioni. Unica nota positiva per i biancorossi il ritorno sul monte di  Alex Bazzicalupo che assolve onestamente il suo compito  anche se non adeguatamente  sorretto dalla difesa.  Il risultato finale è comunque condizionato dalla grande motivazione dimostrata dai genovesi, trascinati da Andrea Grioli in splendida forma con mille di media battuta. D’altro canto la squadra di casa, assolutamente senza stimoli, ha commesso qualche errore di troppo del quale il Genova ha approfittato per portare a casa un’importante vittoria. Per la Cairese ora due settimane di pausa, poi riprenderanno gli allenamenti. In programma per i  i primi due week-end di Settembre la Coppa Italia  rispettivamente contro Fossano e Sanremo; la formazione Ragazzi attende invece di sapere chi affronterà nella prima fase di qualificazione al titolo Italiano di Categoria prevista il 6-7 Settembre.

La Cairese vince con manifesta superiorità sul Sanremo 12-2

La Cairese conclude la regular season con un bel successo per manifesta superiorità ai danni del Sanremo, squadra che, insieme al Castellamonte, ha conquistato l'accesso ai play off per la serie B. Come spesso accade quando non si ha nulla da vincere nè da perdere, quando non ci sono particolari pressioni o tensioni, si riesce a giocare con la giusta concentrazione ed il risultato è una partita piacevole ben giocata dal primo all'ultimo inning, nella quale tutti hanno espresso una buona prestazione. L'unica ad avere qualcosa da perdere era proprio il Sanremo che cercava la vittoria per conquistare il primo posto nella classifica del girone al fine di poter avere un'incontro più semplice nei play-off. Per la partita Lopez si affida al lanciatore partente Roberto Ferruccio, che, ben gestito dal catcher Subriano, ripaga la fiducia con un'ottima prestazione, annullando completamente l'attacco avversario e subendo gli unici due punti della partita a causa di un piccolo svarione difensivo. Buona anche la prova del rilievo Benvenuto che, pur non avendo una palla velocissima, è riuscito con parecchio mestiere a tenere a zero gli avversari. Anche in attacco la Cairese si è rivelata decisamente efficacie contro i giovani lanciatori matuziani, riuscendo a segnare qualche punto ogni inning e costruendo in maniera graduale un vantaggio tale da assicurarsi il match per 12-2 all'ottavo inning. Protagonisti in battuta Goffredo (media 1000), Vottero, Bellino, Blengio e Boccardo e Benvenuto.

Il piccolo Matteo PASCOLI al World Children Baseball Fair ( GIAPPONE 28-7; 4-8 -2008 )

Grande gioia e soddisfazione in casa Cairese alla notizia della convocazione del piccolo Matteo Pascoli al World Childrens Baseball Fair 2008 che si terrà in Giappone dal 28 luglio al 4 agosto prossimi; il giovane atleta della squadra “Ragazzi” della Cairese baseball è stato convocato insieme ad altri 14 compagni durante lo svolgimento delle fasi finali della Winter League questa primavera a Bologna ed ha partecipato ad un ulteriore raduno a Tirrenia , quindi la convocazione e la partenza per il Giappone.
Il World Children Baseball Fair è una manifestazione internazionale che si svolge tutte le estati in Giappone , quest’anno l’Italia sarà rappresentata da un a squadra formata da 15 giocatori di 10 e 11 anni e giocherà 5 partite contro 5 diverse squadre giapponesi nelle città di Nagoya, Tokay, Ichinomiya e Nagove; i ragazzi alloggeranno in un Centro giovanile situato in Mihama assieme a tutti gli altri atleti partecipanti alla manifestazione. Sarà soprattutto una grande festa di sport e amicizia ed una occasione unica per conoscere bambini di diverse culture e nazioni, oltre naturalmente ad una grande esperienza di vita vissuta lontano da casa.

Il Dynos Verona conquista il 14° Torneo AVIS Cairo

Cairo M.tte 18/19/20 Luglio

GALLERIA IMMAGINI
Si è concluso con la vittoria dei Dynos Verona il 14° torneo AVIS per la categoria Ragazzi, la squadra veneta non ha praticamente avuto rivali ed ha vinto tutti gli incontri disputati imponendosi anche in finale contro i White Sox di Buttrio.Per tre giorni centoquaranta bambini hanno animato e colorato i campi da baseball e softball di via 25 Aprile disputando ben 15 incontri. Grande la soddisfazione della società cairese  per la riuscita dell'evento organizzato soprattutto quale occasione di confronto e amicizia con realtà sportive molto diverse: al di là del livello di gioco, che comunque è stato elevato, ottimo è stato l'approccio sportivo ed agonistico dei giovani atleti che si sono confrontati in un clima di assoluta lealtà. Un ringraziamento di cuore a tutte le persone (mamme, papà, amici..., ") che si sono prodigati affinchè tutto potesse funzionare per il meglio : dalla cucina all'allestimento e arredamento dei campi da gioco e dei dugout. Un grazie particolare agli " Allievi " della società biancorossa che hanno contribuito in modo egregio alla riuscita della manifestazione.

Cairese sconfitta dal Castellamonte: fuori dai play-off

La Cairese cede al Castellamonte e rinuncia definitivamente alla possibilità di accedere ai play-off per la serie B. Nonostante le speranze fossero appese ad un filo e nonostante le dirette avversarie avessero un vantaggio importante, la Cairese voleva provarci o comunque togliersi la soddisfazione di battere la squadra dominatrice del girone. Ma il Castellamonte si è dimostrata superiore, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista mentale, e per questo motivo ha condotto e vinto l'incontro aggiudicandosi matematicamente l'accesso ai play-off. Già dalle prime battute i piemontesi hanno messo sotto i padroni di casa, mettendo a segno due batti e corri da manuale che hanno fruttato loro 3 punti, nonostante il buon inizio del lanciatore Sicco. La Cairese non è riuscita a controbattere con l'attacco dei biancorossi mai in grado di impensiere la solida difesa avversaria. Al terzo inning, approfittando del calo di Sicco, il castellamonte guadagna altri due punti, e Lopez chiama sul monte Luca Benvenuto. Nonostante un buon inizio, anche il rilievo della Cairese non riesce ad arginare la determinazione degli avversari che tra il quinto ed il sesto inning segnano altri tre punti. Evitata la manifesta con il punto segnato al quarto inning, i ragazzi di Lopez provano a reagire, approfittando del cambio di lanciatore avversario, ma riescono a segnare solo due punti, lasciando tre uomini in base.

La Cairese batte i New Panthers e la pioggia

Vittoria con brivido della Cairese contro i new panthers di S. Antonino di Susa, in una partita interrotta da un forte acquazzone, ma comunque terminata in quanto si è riusciti a terminare il 5° inning. L'inizio del match non è stato dei migliori per i biancorossi, che hanno da subito trovato il tempo del lanciatore avversario, impattandolo quasi sempre, ma non l'efficacia per fare la valida. Cosa che hanno invece fatto i padroni di casa che al secondo inning erano già in vantaggio per 2-0, grazie ad un fuoricampo da due punti sul partente Benvenuto. Ad inizio terzo la reazione della Cairese non si fa attendere e con un po' di pressione sulle basi i biancorossi riescono a pareggiare. A questo punto Lopez, come già concordato prima della partita chiama sul monte Sicco, che inizia bene ma al quarto inning, anche a causa di alcune incertezze del diamante, subisce altri tre punti. La Cairese non ci sta e nella prima metà del quinto inning inizia il recupero segnando tre punti con un bellissimo doppio di Vottero seguito da un altro doppio di Boccardo. Sul 5-5 un forte acquazzone obbliga l'arbitro a sopspendere l'incontro, comunque non ancora omologabile, e rende praticamente impraticabile il campo da gioco. L'arbitro concede però che venga terminato l'inning, al fine di evitare che l'incontro debba ripetersi, e in un momento di minor intensità della pioggia la Cairese torna all'attacco e segna altri due punti importanti.

Tanta Cairese al Camp della Frozen Ropes di Verona

La Cairese baseball ha partecipato con un nutrito numero di giocatori ( ben sei) e con due dei suoi tecnici al Camp Estivo della Frozen Ropes organizzato a Verona dal 30 giugno al 4 luglio.
La Frozen Ropes è un centro di addestramento per il baseball e il softball con sede a New York e nei vent’anni dalla sua costituzione ha aperto 25 centri diventando la scuola di baseball e softball più grande e più moderna a livello mondiale. Uno dei centri è quello di Verona, primo ed unico finora in Europa.La mission della Frozen Ropes è la ricerca, lo studio e l’insegnamento della miglior tecnica possibile dei fondamentali di questi sport.
Fondatore della Frozen Ropes di New York Tony Abbatine che si occupa di atleti di ogni livello dai giovanissimi agli atleti evoluti oltre ad essere allenatore di grandi campioni della Major League americana quale Manny Ramirez, Alex Rodriguez e tanti altri.
Il gruppo cairese è partito alla volta di Verona per approfondire nozioni particolari sulla tecnica del baseball ( questo soprattutto nell’intento degli allenatori), ma anche per conoscere da vicino proprio Tony Abbatine quest’anno presente al Camp di Verona.
Oltre a stimoli per migliorare le tecniche della battuta e del tiro il Camp offre l’opportunità di conoscere le più disparate realtà del baseball italiano e di incontrare nuovi amici con la passione comune per il baseball.

ALLENAMENTI

=======================
Minibaseball Under 9
Mercoled' 18,00 - 19,00
***********************
Ragazzi under 12
Lunedì 17,45 - 19,30
Mercoledì 17,45 - 19,30
***********************
Cadetti under 15
Martedì 17,45 - 19,30
Giovedì 17,45 - 19,30
***********************
Seniores
Martedì 18,45 - 20,30
Giovedì 18,45 - 20,30
***********************
***********************

gli Appuntamenti

***********
IMPORTANTE
***********
....Stiamo arrivando ...
****************

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.