Manifesta superiorità contro l'Aosta 19-9

La Cairese ritrova il risultato e anche la prestazione, soprattutto in attacco, contro un'Aosta che, seppur rimaneggiata, negli ultimi incontri ha dato del filo da torcere a diverse squadre di alta classifica. Assenti Boccardo e Gallese, Lopez rivede la formazione con la batteria Sicco-Subriano, Vottero, Ferruccio Roberto, Bellino e Goffredo interni, Giacomelli, Blengio e Pacenza all'esterno e Riccardo Ferruccio battitore designato. L'inizio non è dei migliori con Sicco non ancora al massimo della condizione e la difesa un po' distratta che concede 2 punti al primo inning, parzialmente rimediati con il punto segnato nel successivo attacco, ma sprecando un po' di opportunità con molti segnali persi o mal interpretati. Il secondo inning è però decisamente a favore dei biancorossi che, dopo aver chiuso a zero la difesa, segnano ben 6 punti e si portano sul 7-2. La risposta dell'Aosta è immediata e all'inizio del terzo, riesce a segnare altri 3 punti, costringendo Lopez a togliere anzitempo Sicco, chiamando Luca Benvenuto sul monte. Ma la Cairese non si lascia intimidire e risponde con un attacco travolgente, trascinato da Vottero e Subriano, segnando 7 punti e portandosi sul 14-5 e poi sul 15-5 nell'inning successivo. Lopez effettua qualche cambio, inserendo De Los Santos e Bazzicalupo su Blengio e Riccardo Ferruccio.

La Liguria al Torneo delle regioni con gli "Allievi"

Ozzano Luglio 2008

La Selezione Ligure Allievi che ha partecipato al torneo delle Regione di Bologna era composta da : Balestracci M. , Cherici G. , Frontirrè L., Campo M., Scaglione L.,  (Sanremo B.). Berretta D., Deandreis M., Rizzo P., Pera M., Pascoli M., (B.C.Cairese).,Moretti M.,Hernandez M., PenafieldA. (D.Chiavari) Tecnici  Arieta M (Sanremo B.) Pascoli G. (B.C.Cairese)

Una nervosa Cairese perde a Torino 8-7

Brutta sconfitta per la Cairese in quel di Torino contro i Grizzlies, in cui il nervosismo e la scarsa concentrazione hanno avuto la meglio sui biancorossi, spalancando le porte agli avversari verso un insperato successo, soprattutto dopo il 18-3 dell'andata ed il parziale di 5-0 dopo soli due inning di questo incontro. I ragazzi di Lopez hanno infatti incominciato alla grande, con equilibrio e serenità, valutando bene i lanci del partente avversario che stentava a trovare il controllo e mettendoci la mazza nella maniera più opportuna quando serviva. Le prime avvisaglie di problemi arrivano nella seconda metà del secondo inning quando il partente biancorosso Sicco concede ben tre basi ball di fila, ma si riprende con i battitori successivi e, facendo affidamento sulla sua difesa, riesce poi a chiudere senza troppi danni, con un solo punto entrato. L'emergenza sembra rientrata ma al terzo inning Sicco concede due valide ai primi due battitori e Lopez è costretto a chiamare anzitempo Luca Benvenuto sul monte. Il rilievo della cairese  trova subito la zona, ma due gravi errori difensivi, consentono agli avversari di segnare ben 3 punti. La Cairese non demorde e ritrova parte del suo equilibrio negli inning successivi, soprattutto in difesa, mentre in attacco stenta ad essere efficace, e spreca quel poco che riesce a costruire anche a causa di gravi leggerezze nella lettura dei segnali e delle situazioni di gioco. Il nervosismo sale e le conseguenze sono disastrose.

Il caldo afoso non ferma gli allievi .....

Domenica 22 Giugno Buona prova della squadra Allievi in quel di Fossano: i ragazzi di Pascoli vincono con facilità entrambi gli incontri contro i pari età piemontesi pur non mostrando la solita lucidità.
In gara 1 parte in pedana il lanciatore Deandreis reduce da un’indisposizione: otto le eliminazioni al piatto realizzate e soltanto quattro le valide subite , molte basi per ball che fruttano al Fossano qualche punto in più; per il resto poca storia , la difesa lavora poco e realizza ben due “colti rubando” : uno in seconda base sul tiro del ricevitore Palizzotto, uno a casa base sulla copertura di Deandreis.
In attacco in evidenza Palizzotto con un doppio ed un singolo, Pascoli e Berretta con una valida a testa.
Gara 2 finisce con un perentorio: 15 a 1 a favore della Cairese: in pedana Pascoli per due inning rilevato da Palizzotto nel terzo ed ultimo inning dell’incontro, il Fossano segna il suo unico punto su una serie di basi su ball concesse dal lanciatore biancorosso,poi soltanto strike- out ed una facile eliminazione in prima.
L’attacco in questo secondo incontro colpisce duro: Pascoli e Berretta i bombardieri rispettivamente con un fuoricampo interno ed un lunghissimo triplo, a seguire Deandreis e Pera con un doppio a testa.

La Cairese espugna Fossano 3-2

Bella ed importante vittoria della Cairese sul campo della temutissima Fossano, squadra con diversi giocatori di esperienza, che all'andata aveva beffato sul finale i biancorossi, salvo poi perdere a tavolino per una irregolarità. Questa volta sono stati i ragazzi di Oscar Lopez ad avere la meglio sul filo di lana, al decimo inning per 3-2, dopo un'emozionante match, evidentemente appannaggio delle due difese. Lopez modifica la formazione partente con Sicco sul monte, ricevuto da Subriano, interni Vottero, Goffredo, Bellino e Ferruccio, esterni Blengio, Boccardo e Giacomelli. L'inizio sembra favorevole ai cairesi che segnano 1 punto al primo inning, dando la sensazione di poter impattare abbastanza bene il lanciatore avversario. Sicco è piuttosto in forma e la difesa biancorossa padrona del campo. Il Fossano deve forzare il gioco e solo con uno squeeze ben giocato riesce a pareggiare al terzo inning. La reazione della Cairese è immediata e ad inizio quarto riesce a riportarsi in vantaggio, lasciando però sulle basi 2 uomini. Gli inning successivi sono un susseguirsi di 0-0. Ad inizio sesto Lopez sostituisce Sicco con Benvenuto che entra subito in partita risultando anche lui particolarmente efficace. All'ottavo inning iniziano le vere emozioni, con il Fossano che forza il gioco e con la situazione di uomo in prima e terza, riesce a rubare casa segnando il punto del pareggio.

Una Cairese Proiettata verso il futuro....

Domenica 15 Giugno - La Cairese termina con una vittoria netta il proprio Campionato nell’anticipo di giovedì scorso giocato sul diamante di Cairo Montenotte. In pedana si sono succeduti Berigliano Davide e Matteo Pascoli : i giovani lanciatori si sono ben comportati concedendo poco o niente ai battitori avversari.
In attacco bene Fresia con un bel doppio e Scarrone e Pascoli con una valida a testa.
La Cairese attende ancora la conferma dei risultati degli altri concentramenti, ma ha buone probabilità di accedere alle fasi finali che verranno disputate a settembre.
Domenica nel concentramento di Sanremo in campo soltanto la squadra di softball dello Star Cairo :le ragazze hanno vinto senza problemi gli incontri contro Sanremese softball e Santa Sabine ed hanno perso di misura contro il Mondovì al termine di una partita veramente molto bella e combattuta.
La vera novità di questa domenica all’insegna del softball è stata l’inserimento dei giovanissimi allievi del minibaseball che hanno esordito in una partita ufficiale di baseball giocata sul diamante: Alessandra Lazzari, Alberto Lazzari, Maeve Marsella e Andrea Scarrone si sono cimentati nella partita giocata contro il Santa Sabina ed hanno ben figurato segnando addirittura due punti traguardo che fa bene sperare in vista del loro inserimento nella squadra Ragazzi per il prossimo anno.

Vercelli bestia nera per la Cairese: 6-1

Battuta di arresto per la Cairese contro il temuto Vercelli che già all'andata sul proprio campo aveva battuto di misura i biancorossi e ieri ha confermato il risultato con un indiscutibile 6-1. Una partita no, in cui i ragazzi di Oscar Lopez hanno provato in tutti i modi a reagire, ma in parte la bravura degli avversari, in parte qualche distrazione di troppo, in parte la sfortuna, in parte la tensione hanno tarpato le ali ad ogni tentativo di recupero. Il Vercelli infatti ha ben sfruttato le incertezze del partente Sicco, spesso in svantaggio sul conto, e della difesa biancorossa, per portarsi in vantaggio già al primo inning, allungando poi le distanze fino al 6-0 tra il quarto ed il quinto inning. Come detto la Cairese non è stata a guardare e più volte è riuscita a mettere un paio di uomini sulle basi, ma solo una volta, grazie ad un errore avversario, è riuscita a portare a casa un punto con Subriano.

Sospesa per pioggia Genova-Cairese

La pioggia è stata la protagonista della domenica di baseball in cui Cairese e Genova Gryphons hanno provato a disputare il derby ma al terzo inning sono state interrotte da un violento acquazzone che in pochi minuti ha reso inpraticabile il campo Carlini. Fino a quel punto sostanziale equilibrio, con la formazione guidata da Lopez in vantaggio per 2-0, sfruttando un paio di leggerezze difensive dei ragazzi di Brugnone, comunque decisamente determinati a portare a casa la partita. In attesa di conoscere la data per il recupero, la Cairese prepara il prossimo incontro, molto importante, contro il Vercelli, che si disputerà a Cairo domenica 15 alle 15.30.

Continua a dominare ....la pioggia

Domenica 8 Giugno

Una partita soporifera quella tra Genova Baseball e Cairese giocata in una grigia e piovosa domenica di giugno sul campo sintetico del “Carlini” di Genova decisa nel bene e nel male dal lanciatore partente della squadra biancorossa Pascoli che ha realizzato tutte le eliminazioni a propria a disposizione e che ha incassato ben 4 punti grazie alle basi per ball concesse.
Per quanto concerne l’attacco i Cairesi si dimostrano combattivi e realizzano due doppi con Fresia e Scarrone ed una serie di valide messe a segno da Balbino, Pascoli e Ghidetti ed animano un po’ l’incontro con qualche base rubata ; per il resto nulla da segnalare vista la distanza tecnica fra le due formazioni.
Poi ci ha pensato la pioggia a rovinare la festa e ad impedire l’incontro successivo tra Genova baseball e Softball Star Cairo.
Domenica prossima verrà giocato l’ultimo concentramento della stagione a Sanremo : la Cairese affronterà i pari età del Mondovì e saranno chiamati a difendere il primo posto in classifica.
 

Genova B. B.C.Cairese 4 12

 

Vittoria di cuore contro gli Avigliana Bees 8-7

Ennesima partita al cardiopalma per la Cairese nel primo incontro di ritorno contro gli Avigliana Bees, formazione diretta concorrente per i primi posti della classifica e che, nella partita di esordio aveva beffato per 4-3 i biancorossi. Questa volta però è stato il cuore dei ragazzi di Lopez ad averla vinta, con un bel recupero nel finale ed il sorpasso all'ottavo inning, quando i grigio arancio, forti del vantaggio di 4 punti, forse pensavano di avere la partita in tasca. Invece è finita 8-7 per i padroni di casa, che per onor del vero hanno giocato partite migliori dal punto di vista tecnico, ma che, come ha sottolineato Lopez a fine gara, hanno saputo reagire e supplire agli errori con la determinazione ed il carattere nel momento in cui serviva, come fanno le grandi squadre. La cronaca della partita. Lopez parte da una formazione simile a quella delle ultime domeniche, con Pacenza all'esterno destro e qualche aggiustamento al line-up, ma la vera novità è la sequenza dei lanciatori, con Luca Benvenuto partente e Alberto Sicco rilievo. L'inizio è ha favore dei biancorossi che al secondo inning riempiono le basi con Gallese, Bellino e Subriano e sulla valida di Roberto Ferruccio all'esterno destro portano a casa i primi tre punti.

ALLENAMENTI

=======================
Minibaseball Under 9
Mercoled' 18,00 - 19,00
***********************
Ragazzi under 12
Lunedì 17,45 - 19,30
Mercoledì 17,45 - 19,30
***********************
Cadetti under 15
Martedì 17,45 - 19,30
Giovedì 17,45 - 19,30
***********************
Seniores
Martedì 18,45 - 20,30
Giovedì 18,45 - 20,30
***********************
***********************

gli Appuntamenti

***********
IMPORTANTE
***********
....Stiamo arrivando ...
****************

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.