You are hereAggregatore notizie / News / Notizie Locali

Notizie Locali


Sezione arbitri Albenga: cambio al vertice, Igor Vecchio subentra a Gianluca Panizza

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 18:28

Albenga. Gianluca Panizza, presidente della sezione arbitri di Albenga per otto anni, ha ricevuto in data odierna la nomina a componente da parte del presidente del Comitato regionale Arbitri ligure Fabio Vicinanza, rassegnando di conseguenza le dimissioni da presidente.

Associato dal 9 febbraio 1985, Gianluca ha arbitrato sino al campionato di Eccellenza. Dal 1994 al 1998 è stato assistente arbitrale CAN D con il grande amico Sergio Vacca e, successivamente, dal 2004 al 2009 nella stessa Commissione Nazionale precedente nel ruolo di osservatore arbitrale.

Dal 2010 al 2012 ha ricoperto a livello associativo la carica di vicepresidente di sezione e, dal 2012 al 2020 è stato eletto per due mandati consecutivi presidente.

Nella stagione 2020/21 ha ricevuto la nomina del presidente del CRA Liguria Fabio Vicinanza per ricoprire l’incarico di componente responsabile degli osservatori liguri.

Subentra alla massima carica associativa ingauna il presidente vicario Igor Vecchio, fino ad oggi osservatore arbitrale a livello regionale, ex arbitro di Eccellenza ed ex assistente arbitrale CAN D.

Il consiglio direttivo dell’AIA Albenga, a nome di tutti gli associati, ringrazia il presidente uscente e si congratula con Igor Vecchio per l’incarico che, a partire da oggi, ricoprirà fino alla prossima assemblea elettiva.

Nell’immagine: a sinistra Gianluca Panizza, a destra Igor Vecchio

Categorie: Notizie Locali

“Disegna il tuo Sport Fijlkam”, premiato Francesco del Karate Club Savona

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 18:20

Savona. Oggi, presso la Società Ginnastica Andrea Doria a Genova, si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso di disegno Fijlkam Liguria. Erano presenti le campionesse Aurora Campagna (lotta), Viviana Bottaro (karate) ed Erica Barbieri (judo) per premiare i giovani atleti vincitori.

Per il Karate Club Savona al concorso “Disegna il tuo Sport Fijlkam durante il Covid-19” hanno partecipato cinque atleti: Arianna Campo (2010), Vittoria Galati (2010), Giacomo Basso (2009), Francesco Campo (2009) e Roberta Musso (2009).

Tra i premiati del 2009 è stato scelto l’elaborato di Francesco.

Il disegno di Francesco Campo

Categorie: Notizie Locali

Elisoccorso, Pd Liguria: “Fine di un’epoca, la giunta ha deciso di spendere di più”

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 17:15

Liguria. “Si è inaugurato oggi in Liguria il nuovo servizio elisoccorso privato del 118 ligure, operato dalla società AirGreen. Invece di potenziare la convenzione con i Vigili del Fuoco e proseguire un servizio che era un fiore all’occhiello e di cui ha usufruito tutta la comunità, la Giunta guidata da Giovanni Toti ha deciso di privatizzare l’elisoccorso, con una spesa almeno quattro volte superiore. Finisce un’epoca”.

A sostenerlo è il gruppo Pd in Regione Liguria. “Non si dica che questa è una decisione presa da questo Governo perché sappiamo tutti che è stata presa quando ministro dell’Interno era Salvini ed è sempre stata supportata dalla Lega ligure. Inutile dire che non siamo d’accordo”.

“Ancora una volta si conferma la linea di Toti e dei suoi assessori verso una sempre più consistente privatizzazione della cosa pubblica” concludono.

Categorie: Notizie Locali

Taekwondo: Sofia Ciarlo verso l’esame per la cintura nera

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 16:44

Savona. Il taekwondo più forte del lockdown. Il 25 giugno è ufficialmente ricominciata la stagione agonistica per la disciplina coreana, grazie all’introduzione di un protocollo studiato dal Comitato Tecnico Scientifico della FITA, Federazione Italiana Taekwondo, poi approvato dal CONI. Sabato 18 luglio, a meno di un mese dalla ripresa degli allenamenti, il Comitato regionale ligure organizzerà gli esami di passaggio di grado per le cinture nere, che si svolgerà nella palestra del liceo King, a Genova.

Tra gli atleti che sosterranno le prove d’esame ci sarà anche Sofia Ciarlo, savonese classe 2002, già bronzo ai campionati nazionali under 18 di Riccione nel 2019 e da gennaio impegnata nella categoria seniores. Sofia sosterrà l’esame per il terzo dan in un contesto molto particolare e complicato: “Credo che un atleta di taekwondo, per essere definito tale, debba saper affrontare ogni sfida che il proprio sport propone e gli esami sono una di queste. Da quando è finito il periodo del lockdown, questa è la mia prima sfida da affrontare e sono pronta a dare il massimo, anche se non nascondo un po’ di dispiacere per non poter sostenere la prova del combattimento. Per evitare contagi, infatti, è stata sostituita da una dimostrazione tecnica al sacco, utile a valutare la preparazione tecnica e tattica del candidato”.

Sofia e i suoi compagni hanno potuto da poco riprendere gli allenamenti a pieno regime presso la società Olimpia Savona: “Rivedere il mio maestro Giovanni e i miei compagni di palestra è stata l’emozione più grande. Abbiamo sostenuto allenamenti pesanti, ma sempre con il sorriso e la felicità di essere ripartiti insieme”.

Per la Ciarlo, il periodo del lockdown è stato molto complesso, avendo portato all’annullamento di una gara importante come il campionato italiano cinture nere, in programma a Genova e sul quale la Ciarlo puntava molto, per rientrare ad alti livelli dopo un brutto infortunio: “Avevo concluso il 2019 con uno strappo al bicipite femorale che mi aveva costretta a oltre un mese di stop. La gara di Genova sembrava l’occasione perfetta per tornare sul tatami, davanti a tutti i miei affetti e sul palcoscenico più importante. Per questo lo stop mi ha molto demoralizzata, ma con il tempo ho capito che anche un avvenimento del genere avrebbe potuto rappresentare un’occasione per crescere. Avrò più tempo per recuperare la forma e presentarmi al meglio al prossimo campionato”.

Categorie: Notizie Locali

Riparte il tiro a volo ed è subito un successo per Albenga

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 16:15

Savona. Sabato 27 e domenica 28 giugno, sui campi del Tiro a volo Ventimiglia, si è svolta la prova FITAV della gara “le Qualificazioni delle Società” di fossa olimpica al Campionato italiano che si svolgerà il 4 ottobre, all’Accademia lombarda per le società FITAV di terza categoria e a Conselice per le società FITAV di quarta categoria.

La gara è stata svolta in tutta sicurezza, rispettando rigorosamente le linee guida anti COVID-19 emanate dalla FITAV. Inoltre la prova era valida per la designazione del campione regionale di diverse categorie: Eccellenza, Prima, Ladies, Settore giovanile.

“Tenuto conto di tutte le problematiche legate al virus e all’intasamento autostradale nei week-end, la partecipazione è stata più che buona”, ha dichiarato il delegato regionale della Liguria Francesco Ciocca, che nel suo discorso, dopo aver portato i saluti del residente federale Luciano Rossi, ha fatto osservare un minuto di silenzio in memoria dei tiratori liguri venuti a mancare per colpa del COVID-19.

Proseguendo nel suo intervento, il delegato regionale, ha affermato che la gara delle “Qualificazioni delle società” è la gara federale più altolocata, programmata in tutte le regioni d’Italia, e ha evidenziato l’emozione per il ritorno a gareggiare dopo il lock-down dovuto all’emergenza sanitaria. Le gare di Seconda e Terza categoria e dei master, invece, sono state disputate la settimana successiva ad Albenga e a Genova.

Ecco le composizioni dei podi delle gare.
Per società
1 – Tiro a volo Albenga (Franco Perata, Giorgio Ravera, Marco Capurro, Ugo Gravagno, Pierluigi Mombeli, Angelo Pelissa)
2 – Tiro a volo Colla Bassa (Claudio Banidera, Massimo Sbarra, Ezio Airone, Rossano Corona, Davide Ramella, Massimo Girimondi)
3 – Tiro a volo Ventimiglia (Paolo Novaro, Guglielmo Schenardi, Ivan Salopek, Claudio De Paola, Gianfranco Corradi, Mauro Rossetti)

Eccellenza
1° Davide Ramella

Ladies
1 Flavia Masala

Prima categoria
1° Jonatan Bullano
2° Marco Capurro
3° Paolo Novaro

Seconda categoria
1 Massimo Sbarra
2 Claudio Bandiera
3 Franco Perata

Terza categoria
1 Massimo Girimondi
2 Federico Grillo
3 Giovanni Nano

Settore giovanile maschile
1 Lorenzo Oddo
2 Nicholas Stuard
3 Samuele Morando

Settore giovanile femminile
1 Sonia Castellano
2 Sabina Capurro

Veterani
1 Giuseppa Valle
2 Filippo Ambrogio
3 Edoardo Mangolini

Master
1 Giorgio Ravera
2 Angelo Pelissa
3 Walter Rebella

Categorie: Notizie Locali

Coronavirus: in Liguria 6 nuovi positivi, 16 guariti in un giorno e nessun decesso

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 16:11

Liguria. Sei nuovi casi di Coronavirus in Liguria e nessun deceduto nemmeno oggi secondo il bollettino quotidiano di Alisa-Regione per il ministero della Salute. In tutto da inizio emergenza gli infetti sono stati 10031 e quelli attualmente contagiati sono ancora 1192.

Genova resta la provincia più colpita con 846 contagiati, seguita da Imperia con 101, Savona con 79 e La Spezia con 26 casi. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati dal sistema sanitario regionale 1527 tamponi.

Stabile rispetto a ieri il numero delle persone ricoverate in ospedale, 26 in tutto (2 nel savonese) di cui nessuna ricoverata in terapia intensiva. Cresce di 11 unità rispetto a ieri invece la cifra dei curati a casa: sono 227 in tutta la Liguria, 82 nel savonese. I guariti definitivamente sono 7280, 16 dei quali registrati nelle ultime 24 ore.

Per quanto riguarda le comunicazioni arrivate dagli ospedali liguri, nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi.

Categorie: Notizie Locali

Savona, incidente in corso Svizzera: due feriti

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 16:00

Savona. E’ di due feriti, un maschio e una femmina, il bilancio dell’incidente verificatosi oggi pomeriggio poco dopo le 17.30 a Savona in corso Svizzera, poco prima del benzinaio.

Ancora frammentarie le informazioni sull’accaduto. Nell’incidente sarebbero rimaste coinvolte un’auto e uno scooter, a bordo del quale viaggiavano i due feriti.

Immediato l’intervento sul posto di due ambulanze di Croce Bianca Savona e Croce Rossa di Vado. Tutti e due sono stati portati all’ospedale San Paolo di Savona in codice giallo.

Categorie: Notizie Locali

Schianto vicino a Garessio, grave un motociclista di Alassio

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 15:44

Alassio. Un grave incidente stradale ha coinvolto oggi pomeriggio un uomo di 75 anni di Alassio, P.C., mentre viaggiava in sella alla sua moto tra Erli e Garessio.

Lo schianto è avvenuto sul colle San Bernardo a Cerisola, frazione di Garessio. per cause ancora da chiarire l’uomo è finito fuori strada.

Immediatamente soccorso da un’ambulanza, è stato poi trasportato in elicottero all’ospedale Santa Croce di Cuneo in codice rosso.

Categorie: Notizie Locali

TPL Linea amplia il suo parco mezzi: 7 nuovi autobus, investimento da 1,6 milioni di euro

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 15:26

Cairo Montenotte. Tpl Linea srl amplia il suo parco mezzi con sette nuovi autobus di ultima generazione presentati questo pomeriggio a Cairo Montenotte, nel corso di una inaugurazione in piazza della Vittoria alla quale hanno preso parte l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino, il sindaco cairese Paolo Lambertini, i parlamentari savonesi Sara Foscolo e Paolo Ripamonti e il consigliere regionale Mauro Righello. Presenti anche i vertici dell’azienda di trasporto savonese con il presidente Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso.

I nuovi mezzi sono stati finanziati dalla Regione Liguria. Si tratta di cinque Iveco Crossway, mezzi extraurbani e low entry: quattro della lunghezza di 12 metri, 80 posti complessivi di cui 46 a sedere, dal costo ciascuno di 232.453 euro. Un altro modello è di 10,85 metri, con una capienza di 75 posti complessivi di cui 38 a sedere, dal costo di 206.000 mila euro. Tutti con classe di emissioni euro 6. E ancora due Mercedes Citaro, mezzi urbani lunghi, della lunghezza di 12,135 metri, classe di emissioni euro 6 e dotato di 109 posti complessivi di cui 28 a sedere. Ciascun modello è costato 234.999 euro.

Da oggi i nuovi modelli entreranno a far parte del parco mezzi dell’azienda di trasporto pubblico savonese: gli Iveco Crossway saranno utilizzati per le linee della Val Bormida, mentre i due Mercedes Citaro verranno impiegati per le litoranee.

“Si tratta di new entry fondamentali per il rinnovo dei nostri mezzi e per rispondere alle esigenze della clientela e della nostra utenza – affermano il presidente di TPL Linea Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso – Non possiamo che ringraziare la Regione Liguria per l’importante contributo che ha consentito l’acquisto di nuovi autobus, moderni, comodi e funzionali”.

“In un momento come questo avere nuovi autobus a disposizione consente un miglioramento complessivo del servizio, con l’auspicio di poter proseguire sulla linea di un progressivo rinnovamento e ampliamento del nostro parco mezzi, essenziale per traguardare le sfide futuro del trasporto pubblico locale nel nostro territorio” concludono.

“Sono molto soddisfatto della consegna di questi sette nuovi mezzi per la Val Bormida e il savonese, mezzi che andranno a servire un numero considerevole di utenti – sottolinea l’assessore regionale Gianni Berrino – È l’ennesima conferma della volontà di questa amministrazione regionale di voler proseguire ad investire in maniera consistente nel rinnovamento del parco mezzi delle aziende di trasporto pubblico di tutta la Liguria”.

“Voglio sottolineare anche che le aziende del Tpl, colpite pesantemente dal lockdown, stanno ancora attendendo di ricevere l’aiuto dal Governo tramite il fondo creato appositamente. Un fondo da 500 milioni comunque insufficiente a coprire le spese di tutte le aziende. Prendiamo atto dell’ennesimo ritardo di questo esecutivo” conclude l’assessore Berrino.

Categorie: Notizie Locali

Loano, l’Ufficio di Sicurezza Urbana delle polizie locali presidia il territorio: multe e sequestri

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 15:03

Loano. Hanno coinvolto sette operatori (due ispettori e cinque agenti) i controlli messi in atto ieri sera, sul territorio loanese, dal personale dell’Ufficio di Sicurezza Urbana dell’Associazione delle Polizie Locali “Riviera di Ponente”.

Gli accertamenti della nuova “task force” specializzata nel contrasto dei reati urbani creata nell’ambito dell’associazione che riunisce i tre corpi di polizia locale e le tre amministrazioni comunali di Albenga, Loano e Finale Ligure hanno interessato le principali arterie stradali, il centro storico con il lungomare ed i locali della “movida”.

Gli agenti hanno segnalato alla Prefettura di Savona quale consumatore di stupefacenti un cittadino albanese (naturalizzato italiano) trovato in possesso di 3 dosi di hashish. L’uomo ha subito anche il ritiro immediato della patente. Gli agenti hanno anche effettuato il sequestro amministrativo di un veicolo alla guida del quale era una persona priva della licenza di guida.

Inoltre, gli operatori hanno elevato tre verbali per consumo di bevande alcoliche in luogo pubblico, comportamento espressamente proibito dalla recente ordinanza sindacale che vieta ai locali la vendita di alcolici da asporto dopo le 21 della sera e ai clienti di berne in luoghi diversi dai dei dehors dei pubblici esercizi. Infine, gli agenti hanno controllato tre locali della passeggiata senza accertare alcuna violazione.

“I fine settimana rappresentano il momento di maggiore afflusso turistico – notano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca – E’ dunque necessario predisporre controlli e pattugliamenti per garantire che i nostri concittadini ed ospiti possano trascorrere in serenità i loro momenti di relax. Il nuovo Ufficio Unico di Sicurezza Urbana ha proprio questo scopo e perciò altri servizi di presidio del territorio verrano realizzati per tutta l’estate, sia in maniera sinergica come associazione che come singoli comandi”.

Categorie: Notizie Locali

Bilancio in attivo per la Marina di Alassio

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 14:56

Alassio. Anche la Marina di Alassio registra un segno positivo nel bilancio consuntivo del 2019 approvato nella giornata di ieri al termine del CdA presieduto da Rinaldo Agostini. “Sono molto felice che la Marina di Alassio spa – il suo primo commento – abbia chiuso il bilancio dello scorso anno con un attivo di 167.782 Euro di attivo, ben il 57,17% rispetto al precedente consuntivo”.

“Nel 2018 le spese del personale e alcuni interventi imprevisti avevano causato uscite più ingenti”. Agostini, ringraziando l’amministrazione Melgrati Ter che l’ha designato quale presidente della partecipata comunale, spiega così la differenza tra le due annualità. “Lo scorso anno siamo però riusciti a contenere le spese mantenendo le entrate e producendo l’ottimo risultato registrato oggi. Mi piace sottolineare, infatti che Marina di Alassio, è sì, una partecipata a prevalente capitale comunale – l’altro socio è il Cnam – ma vive di mezzi propri, riuscendo a sostenere spese e mutui, come quello dell’ampliamento del Porto, senza alcuna sovvenzione comunale. Il Comune può contare su una società sana, ben gestita e diretta con capacità di pianificazione e di implementazione dei servizi”.

“Un risultato ottimo quindi – prosegue il presidente del CdA – per il quale devo ringraziare i colleghi del cda Giulia Migueles Pereira e Corrado Careglio, ma anche il precedente CdA, presieduto dal Comandante Cerutti cui sono subentrato un anno fa circa. Grazie al nostro consulente Nicolino Chessa e al nuovo revisore unico Fabrizio Calò. Ma è un risultato che non sarebbe stato possibile senza il fondamentale apporto dello staff della Marina, dal Direttore, Marino Agnese, agli impiegati degli uffici, agli ormeggiatori. Sono complessivamente undici persone che riescono a tenere aperto e operativo il Porto di Alassio 24 ore su 24, 365 giorni all’anno a garanzia dell’erogazione dei numerosi servizi e della sicurezza dell’area e delle barche che vi sono ormeggiate”.

“I numeri non mentono – il commento di Fabio Macheda, Assessore alle Società Partecipate del Comune di Alassio – è il dato che emerge da questo consuntivo è sintomo di una gestione ottimale da parte del nuovo cda. La giunta comunale, sempre nella giornata di ieri, ha nominato i due nuovi membri di propria competenza in seno al nuovo collegio sindacale. Carlo Basso e Roberto La Florio subentrano a Ezio Bogliolo e Matteo Rossi. Confermata Elena Colombo nominata dal Cnam”.

“Ringrazio il Collegio uscente per la collaborazione e do il benvenuto ai nuovi ingressi. Ora possiamo guardare avanti – la conclusione di Rinaldo Agostini – con nuovi progetti. L’obbiettivo è rendere più accogliente il nostro approdo e offrire maggiori servizi. Alla fine di luglio riaprirà al pubblico il punto ristoro del Cnam, interamente rinnovato e con una nuova gestione; in più abbiamo avviato, in collaborazione con alcuni punti vendita Crai il servizio di consegna della spesa direttamente a bordo, senza sovrapprezzo alcuno. Altre cose sono in cantiere, in collaborazione con gli Assessorati al Turismo, allo Sport e al Commercio del Comune, a riprova della nostra disponibilità a giocare, come porto turistico, la nostra parte dando il nostro contributo fattivo alla vocazione turistica della Città di Alassio”.

Categorie: Notizie Locali

Distilo: “Il Governo finanzi subito l’Albenga-Carcare-Pedrosa”

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 14:42

Era il 13 settembre 2010 quando un articolo del Secolo XIX citava: “Sarà realizzata, salvo complicazioni, entro il 2020 l’autostrada Albenga-Predosa, che dovrebbe dare una boccata di ossigeno al traffico sull’Autostrada dei Fiori, fortemente compromesso dalla mancanza di una terza corsia”.

Oggi, 11 luglio 2020, non siamo arrivati da nessuna parte e la domanda sorge spontanea: i nostri autorevoli esponenti politici degli ultimi anni a cosa hanno pensato?

A tal punto, senza perdere un attimo di tempo vista la situazione delle autostrade liguri, il Governo non ha alternativa alcuna se non di sbloccare l’Albenga Carcare Pedrosa e finanziare il progetto realizzato nel 2006 dalla società Albenga-Garessio-Ceva.

Non possiamo assistere ad uno spettacolo davvero triste come quello che stiamo vivendo: a rischio vi è l’economia, la cultura e la valorizzazione della nostra terra. Quindi, senza perdere neanche un minuto e visti i molti decreti fatti per far ripartire le opere pubbliche, il governo si attivi immediatamente.

Non è più accettabile nessun ritardo, al lavoro senza se e senza ma.

Diego Distilo
Presidente del Consiglio Comunale di Albenga

Categorie: Notizie Locali

“Il cromista” a Savona, la pittura a Varazze, l’archeotrekking a Finale: ecco gli eventi della domenica in provincia

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 14:34

“Domenica è sempre domenica” e, anche se l’emergenza sanitaria tuttora in corso non permette tante manifestazioni, non possiamo comunque rinunciare a stare fuori casa per qualche ora e fare un salto nelle località della Riviera di Ponente che organizzano eventi, anche piccoli, per questa giornata festiva di metà luglio.

Al Priamar di Savona si chiude la mostra personale antologica d’arte “Rino Valido, il cromista”, con oltre 100 opere, anche ceramiche, esposte assieme a inediti.

“Ho voluto sottolineare le mie origini e certificare la mia evoluzione creativa in pittura – dice Valido – La forma e il colore entrano come elementi chiave nella ricerca di un equilibrio tonale e percettivo in continua evoluzione e ben si adattano a questa struttura imponente. L’allestimento ha infatti previsto una totale coerenza con le linee architettoniche del magico luogo che ha ospitato le mie opere”.

A Varazze la Gallery Malocello, nel caratteristico centro storico, invita cittadinanza e turisti a visitare la suggestiva mostra della pittrice Paola Defilippi, artista apprezzata da diversi critici e appassionati.

Defilippi ha allestito infatti numerose mostre personali e collettive, non solo in Liguria ma anche in altre regioni, riscuotendo sempre lusinghieri apprezzamenti da esperti e pubblico. Inoltre ha partecipato a vari concorsi ottenendo consensi, prestigiosi premi e qualificati riconoscimenti.

Il Museo Archeologico di Finale Ligure organizza invece l’archeotrekking “Pietra di Finale, un territorio raccontato nelle rocce”. La Pietra di Finale è storicamente una risorsa naturale intorno a cui si è sviluppata un’intensa attività estrattiva. Questo breve itinerario è incentrato su alcune suggestive cave nella valle del rio Cornei, dove restano le tracce dei tagli delle pareti di roccia effettuati tramite il filo elicoidale.

Categorie: Notizie Locali

“RipartiAmo da Albenga”: tanti eventi per l’estate 2020

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 14:30

Albenga. “Ripartiamo da Albenga”: con questo slogan l’amministrazione ingauna sta lavorando alla definizione del calendario eventi per l’estate 2020.

“A febbraio – afferma il vicesindaco Alberto Passino – eravamo pronti a lanciare la stagione estiva 2020 proponendo un calendario davvero ricco, con grandi riconferme come il ‘Luglio Ingauno’ con il Palio Storico di Albenga, e molto altro. Purtroppo, a causa dell’emergenza Covid-19, la stagione ha subito un grande freno e, finoa non molto tempo fa, non avevamo alcuna certezza di cosa sarebbe stato possibile fare e cosa no. Oggi, però, vogliamo recuperare alcuni spazi di normalità tenendo sempre ben presente le disposizioni anti-Covid. Il nostro intento è quello di offrire alle persone che nonostante le difficoltà decideranno di passare qualche giorno di vacanza nella Città delle Torri e ai nostri concittadini, una serie di iniziative ed un calendario di eventi ricco e variegato”.

“Nei prossimi giorni – spiega il vicesindaco – metteremo a punto gli ultimi dettagli calendarizzando tutti gli eventi. Cinema, musica, spettacoli teatrali, ma anche mercatini, intrattenimento per i più piccoli e iniziative culturali. Sarà un’estate forse diversa, ma comunque con possibilità che spazieranno a 360° per andare incontro a tutti. Per dare qualche anticipazione possiamo dire che realizzeremo una ‘Arena sul mare’: una serie di spettacoli teatrali, musicali e di intrattenimento che si svolgeranno presso l’area esterna del Seminario Vescovile messo a disposizione dalla Diocesi di Albenga Imperia che ringraziamo per la sensibilità e disponibilità dimostrata”.

“Ci sarà poi il ‘Cinema sotto le stelle’ sia nel centro che nelle frazioni, iniziative su viale Martiri, in zona mare con ‘Marconi AMare’ che in Piazza del Popolo con un calendario dedicato, grazie alla preziosa collaborazione dei commercianti. Mercatini dell’antiquariato e dell’artigianato e tante altre attività in città. Nel mese di agosto riusciremo a fare la Cena in bianco a cura dell’associazione Veggia Arbenga, calici di stelle e gli ‘Emys Award’. Il ferragosto ad Albenga sarà al mare con tre giorni di musica e concerti e riusciremo, inoltre, a fare ben due notti bianche, una al mare (verso fine agosto) e una nel centro storico (a inizio settembre). Insomma, sarà comunque un’estate da non perdere ad Albenga e presto sveleremo tutte le date e i dettagli”.

“La ripartenza presuppone entusiasmo, voglia e forza di reagire – afferma Marta Gaia, consigliere comunale con delega agli eventi – Una esortazione a tutti, cittadini e turisti, a credere nel potenziale di Albenga, che sia esso turistico, economico o culturale. Con il calendario eventi 2020, che a breve pubblicheremo, vogliamo dare un segnale forte di ripresa e di accoglienza nella convinzione che, tutti insieme, amministrazione, cittadini e tessuto economico, si possa collaborare per illuminare l’estate ingauna”.

Categorie: Notizie Locali

Albenga: riconfermati i giovani Barchi, Barisone e Nardi

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 13:43

Albenga. L’Asd Albenga 1928 comunica che, in vista della stagione agonistica 2020/2021, continueranno a far parte della rosa della prima squadra i giocatori Piergiorgio Barchi (difensore classe 2001), Lorenzo Barisone (difensore classe 2002) e Carlo Nardi (attaccante classe 2002).

Ulteriori riconferme unitamente al nome dell’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione verranno comunicate dalla società nelle prossime ore.

Categorie: Notizie Locali

Autostrade: per tutto il weekend kit di ristoro agli automobilisti in transito sulla rete ligure

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 13:10

Liguria. E’ in corso, e proseguirà per tutto il fine settimana, la consegna agli utenti autostradali di generi di conforto da parte del personale di Autostrade per l’Italia presso le principali aree di servizio situate lungo la rete autostradale ligure.

Nella giornata di ieri sono state consegnati oltre 2 mila kit contenenti acqua, bevande rinfrescanti, snack dolci e salati e un leaflet informativo sulle attività di controllo e manutenzione delle gallerie in corso in Liguria, nel rispetto delle prescrizioni del MIT.

L’iniziativa del personale di Autostrade per l’Italia si svolgerà anche oggi fino alle 16 presso le aree di servizio Sant’Ilario sud (A12), Stura Ovest (A26), Giovi Ovest (A7) e San Cristoforo Nord (A10) e domani, dalle 8 alle 22, in altre 5 aree di servizio posizionate lungo le tratte maggiormente utilizzate per il traffico di rientro dal fine settimana: Stura Est (A26), Piani D’Invrea Sud (A10), Turchino Est (A26), Campora est (A7), Sant’Ilario nord (A12).

“L’iniziativa – spiega Aspi – attivata come segnale di vicinanza e assistenza all’utenza in questi giorni di particolare disagio sulla rete ligure, vede il coinvolgimento diretto di circa 50 dipendenti della società e la collaborazione del personale di Giove Clear”.

Categorie: Notizie Locali

Trasporti, Rixi contro il Governo: “Marittimi italiani abbandonati, per loro il lockdown non è mai finito”

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 13:00

Genova. “Il lockdown per i marittimi italiani non è mai finito e ancora oggi, nonostante le sollecitazioni da parte delle associazioni armatoriali, il governo non ha mosso un dito per fare rientrare dai porti esteri questi lavoratori, riconosciuti strategici a livello internazionale, nel nostro Paese”. Lo dichiara il deputato della Lega e responsabile nazionale Infrastrutture Edoardo Rixi.

“È grazie ai marittimi che il sistema logistico portuale non si è mai fermato – aggiunge il deputato del Carroccio – e il nostro Paese non ha subito interruzioni nell’approvvigionamento di beni essenziali ed energia. Ma il governo italiano continua a ignorarli ed è totalmente assente nei tavoli internazionali dove sono presenti le principali nazioni che si affacciano sul mare, tra cui Francia, Olanda, Grecia, Regno Unito ma anche Emirati Arabi e Usa”.

“Il governo italiano – conclude Rixi – deve sedersi ai tavoli e fare gli accordi che consentano l’avvicendamento degli equipaggi altrimenti il settore logistico portuale italiani, già penalizzato dall’emergenza Covid, rischia di essere annientato dai competitor esteri”.

Categorie: Notizie Locali

Etoile Dance Competition, successo ad Alassio per le allieve dell’Arabesque

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 12:58

Albisola Superiore. Sono allieve dell’Asd Arabesque le due ragazze che più si sono distinte all’Etoile Dance Competition di Alassio.

Margherita Battaglia, 11 anni, e Carlotta Rossi, 12 anni, che già si erano fatte notare nel corso dello stage organizzato dal Centro di Balletto Ucraina, hanno conquistato questa mattina rispettivamente il primo e il terzo posto per la danza classica ed il terzo e il secondo posto per la danza moderna.

Sono due allieve il cui talento è evidente e la cui passione è commovente – dice la loro insegnante Simona Peluffo -. Come molte delle loro compagne, hanno lavorato duramente anche durante i mesi di lockdown, frequentando le nostre lezioni online. La scuola di danza ha riaperto solamente il primo giugno e i risultati ottenuti sono per noi la conferma di aver lavorato bene“.

Categorie: Notizie Locali

Uniti per Ceriale: “Unico Comune a non aderire al patto per il turismo, si faccia subito”

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 12:55

Ceriale. “Ceriale, una delle ridenti cittadine della costa famosa per le spiagge per la propria vocazione turistica, fatta innanzitutto di seconde case dove gli ospiti trovano il piacere di villeggiare e soggiornare in un ambiente tranquillo e sereno, non risulta essere un paese turistico. Infatti, in base a quanto disposto dalla legge regionale numero 33 del 27 dicembre 2016 (con la quale è stato promosso il patto per lo sviluppo strategico del turismo in Liguria) e a quanto previsto dalla delibera di giunta regionale 568 del 14 luglio 2017 (che dava la possibilità ai comuni di aderire a detto patto), il comune di Ceriale non è ricompreso tra questi”. L’accusa arriva dai consiglieri comunali di Uniti per Ceriale.

“Considerato che l’adesione a detto patto già in passato ha conferito una serie di vantaggi e agevolazioni – ricordano – che hanno consentito ai Comuni aderenti la possibilità la possibilità di ricevere ricevere finanziamenti per interventi di riqualificazione ambientale e paesaggistica a rilevante impatto turistico, e riconosce agli stessi priorità nell’attribuzione di contributi o altri vantaggi economici a valere sui fondi regionali per interventi ed iniziative a rilevanza turistica”.

Per questo motivo la minoranza ha predisposto una specifica interpellanza “per comprendere cosa vuol fare merito l’amministrazione di Ceriale. Riteniamo che sia urgente intervenire e aderire al patto come già fatto da tutti i comuni della provincia ad esclusione soltanto di Ceriale”.

Categorie: Notizie Locali

Da oggi l’elisoccorso a Villanova d’Albenga è realtà: nel primo volo 70 km in 10 minuti

ivg.it - Sab, 11/07/2020 - 12:27

Villanova d’Albenga. “Quella di oggi è una bella giornata”. Lo dicono in coro un po’ tutti gli intervenuti: il presidente Ligure Giovanni Toti, gli assessori regionali Sonia Viale e Stefano Mai e il consigliere Angelo Vaccarezza, ma anche un medico del 118 e il presidente dello scalo. E’ il giorno in cui il nuovo servizio di elisoccorso, operato dalla società AirGreen, debutta ufficialmente al Riviera Airport di Villanova D’Albenga.

Da oggi, infatti, il Clemente Panero ospiterà un elicottero H145 (Airbus Elicopter), dedicato esclusivamente ai soccorsi sanitari, e metà del “team” sanitario dedicato all’elisoccorso. Questa mattina il primo volo di soccorso, per un trasporto sanitario di una paziente dall’ospedale di Bordighera all’Ospedale Policlinico San Martino. Un servizio che dunque “raddoppia”: al fianco di “Grifo”, con base a Villanova, continuerà ad operare per l’elisoccorso nei fine settimana anche l’elicottero “Drago” dei Vigili del Fuoco, di base all’aeroporto Colombo di Genova, tutti i giorni nel mese di luglio e nei fine settimana per il resto dell’anno, con il mantenimento del servizio anche per i soccorsi in mare e per i soccorsi neonatali.

“Si aumenta di molto la nostra capacità di soccorso fino ad oggi affidata ai vigili del fuoco – spiega Giovanni Toti – Da oggi i liguri e i turisti potranno contare su due elicotteri in servizio in caso di emergenza. Raddoppiamo la capacità aerea già nelle prossime ore, per arrivare entro qualche mese al volo notturno, cosa che in Liguria non è mai avvenuta. Un passo avanti per la nostra sicurezza. Salvare una vita è una questione di minuti, e questo mezzo ci aiuterà senz’altro a farlo. Credo sia un risultato straordinario, oltre che la migliore conclusione possibile di un percorso complesso, che ha visto questa Giunta lavorare per mantenere, unica regione in Italia, anche la collaborazione con i Vigili del Fuoco: nel resto del Paese il servizio, sia i trasporti ordinari che in emergenza, sono affidati completamente ai privati”.

Oggi il primo volo, dopo giorni di addestramento da parte di 12 medici e 10 infermieri con lezioni teoriche e prove pratiche. Ogni volta che l’elicottero si alzerà in volo per un soccorso, infatti, a bordo ci saranno 5 specialisti: un medico, un infermiere, un tecnico del Soccorso Alpino oltre a pilota e copilota. “Per noi medici non cambia nulla – spiega il medico Lorenzo Borgo – abbiamo sempre collaborato con i vigili del fuoco e ora continueremo a collaborare anche con AirGreen. E’ sempre entusiasmante iniziare una nuova avventura. Raddoppiano le risorse, e noi medici che lavoriamo a bordo siamo molto contenti di questo. Gli elicotteri sono fondamentali: arrivare velocemente sul posto può fare la differenza”.

“E’ un servizio che parte oggi in modo molto tempestivo, viste le difficoltà di collegamento – commenta Sonia Viale – Oggi abbiamo un servizio come nelle altre 19 regioni italiane, perchè il percorso da noi portato avanti arriva per ultimo quando ci sono regioni come l’Emilia Romagna che da ormai 20 anni lo hanno affidato ai privati. Per il ponente ligure avere qui una base significa tanti minuti risparmiati, la capacità di arrivare in tempo ed evitare che troppe volte si faccia ricorso all’elicottero del Piemonte per salvare vite sul nostro territorio. Nella nostra Regione comunque manteniamo anche i vigili del fuoco, perchè siamo convinti che la loro professionalità sia importante e abbiamo insistito col Ministero perchè una convenzione, seppur ridotta, proseguisse in Liguria”.

Gli fa eco Stefano Mai: “Quella di oggi è una grande emozione, si tratta di un servizio fondamentale specie per l’entroterra. Già questa mattina ha effettuato un primo servizio, in 10 minuti è arrivato a 70 km di distanza. Con le autostrade bloccate e il gap infrastrutturale diventa per noi un servizio fondamentale”.

Già, perchè in tempi in cui viaggiare via terra sembra diventato un incubo, volare può significare la salvezza per molti feriti: “Qualcuno risponderà di quanto sta accadendo con le autostrade – tuona ancora una volta Toti – metterle in sicurezza dopo anni è un atto dovuto, farlo con un piano simile è scellerato”.

“Credo che oggi ci siano tante cose per cui gioire – conferma Angelo Vaccarezza – a partire dalla sicurezza di un mezzo unico che può affrontare le emergenze di un territorio difficile come il nostro. Questo aeroporto è da sempre considerato una risorsa per il ponente, e oggi da qui passa anche la nostra sicurezza in un momento di grande difficoltà. Tanti anni fa da presidente della Provincia in questo aeroporto ci ho creduto, recuperando tutte le quote che gli altri enti dismettevano e rendendo la Provincia socia al 50%. Questa è una risorsa, e oggi è una bella giornata”.

Presente anche il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana: “In questa gravissima situazione della mobilità autostradale in Liguria diventa ancora più insostituibile un sistema di trasporto in grado di garantire la tempestività dei soccorsi. L’amministrazione si è mossa con lungimiranza, cioè in largo anticipo rispetto a questa più recente crisi della viabilità, pianificando al meglio una rete di intervento che riuscisse a superare anche le storiche difficoltà di collegamento presenti Liguria. Il nuovo servizio di Albenga aggiunge dunque un nuovo, importante tassello nella rete del soccorso sanitario regionale”.

Erano presenti anche il presidente di Riviera Airport Spa Clemens Toussaint, il presidente della società AirGreen Ivo Airaudi, il direttore regionale dei Vigili del Fuoco della Liguria Claudio Manzella, il presidente del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) Maurizio Dellantonio, il responsabile regionale del 118 ligure Francesco Bermano e naturalmente Pietro Balestra, sindaco di Villanova D’Albenga. “Il Panero è sicuramente un valore aggiunto – commenta il primo cittadino – e negli anni ha svolto un grande ruolo anche sociale, con voli legati alla protezione civile o al trasporto di organi. Ma io vorrei ricordare quello di oggi come un punto di partenza per ulteriori sviluppi, perché è un peccato che questa struttura oggi sia sottoutilizzata. Auspico che il commissario di Piaggio (che esigiamo rimanga qui) tenga conto anche, nelle offerte che verranno fatte, dell’utilizzo dell’aeroporto da parte dell’azienda”.

A margine Viale si è tolta un “sassolino” parlando dell’elicottero Agusta Westland A109 Power Grand donato nel 2008 da Fondazione Carige (che lo aveva comprato da Finmeccanica per oltre 6 milioni di euro) a Regione Liguria proprio per l’elisoccorso, ma quasi mai utilizzato e rimasto per anni in un hangar in Emilia Romagna. “Stiamo lavorando a un accordo per il suo utilizzo, ma il mio commento politico – spiega l’assessore – è che una donazione che poi si è rivelata non compatibile con la guida (perché i piloti dei vigili del fuoco non avevano l’idoneità a farlo volare) è stata veramente una cosa molto triste. Noi siamo andati a recuperarlo, lo abbiamo ripristinato e tenuto decorosamente e ora lo useremo al meglio anche in questa situazione”.

Categorie: Notizie Locali

ALLENAMENTI

=======================
Ragazzi under 12
Lunedì 17,45 - 19,30
Mercoledì 17,45 - 19,30
***********************
Cadetti under 15
Martedì 17,45 - 19,30
Giovedì 17,45 - 19,30
***********************
Seniores
Martedì 18,45 - 20,30
Giovedì 18,45 - 20,30
***********************
***********************

gli Appuntamenti

***********
IMPORTANTE
***********
....Stiamo arrivando ...
****************

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.